Evaso, L’

La veuve Couderc

Reduce dalla Cayenna, dove era stato rinchiuso per aver assassinato due uomini politici, l’anarchico Jean Lavigne raggiunge la Francia e trova lavoro nella fattoria della vedova Couderc. La differenza d’età non impedisce a Jean di diventare l’amante della donna, suscitando notevoli pettegolezzi in paese e una grande preoccupazione degli avidi cognati della vedova che denunciano la presenza dell’evaso alla polizia determinando così l’epilogo tragico della vicenda.

Informazioni aggiuntive