Polizia s’incazza, la: Dizionario del giallo italiano- Spie, assassini e sbirri del cinema italiano vol.1 I protagonisti e i personaggi

Riedizione del libro “Dizionario del cinema poliziottesco e del giallo italiano vol.1 – La polizia s’incazza: I protagonisti e i personaggi”

ATTENZIONE: questo non è l’ennesimo libro sul poliziottesco – grazie al cielo! – ma un interessante dizionario di attori, caratteristi, maestri d’armi, registi… insomma di tutti i protagonisti di uno dei generi più amati dalle nostre parti, con schede complete di biografie e filmografie.

Quasi novant’anni di giallo all’italiana, in tutte le sue sfumature: dai mistery autarchici del Ventennio, ai melodrammi neri degli anni Cinquanta, dall’Euro spy degli anni Sessanta, al thriller splatter e al poliziottesco dei Settanta, fino alle degenerazioni degli anni 2000. Genere per anni ritenuto precluso alla nostra cinematografia, di riporto e legato ai filoni di moda, divenuto molto in voga negli anni Settanta e Ottanta, aspramente criticato e relegato alla serie B, il giallo (nelle sue tante declinazioni, comiche, drammatiche, demagogiche) è stato riabilitato all’inizio del nuovo secolo, grazie anche all’interesse di grandi registi di fama internazionale. Uno fra tutti: Quentin Tarantino. Così quei film – basati talvolta su veri fatti di cronaca nera, talvolta allucinati fino al fantastico – hanno riconquistato il plauso di pubblico e critica. In questo volume si parte dagli albori e si arriva ai giorni nostri, passando in rassegna attori, registi, musicisti, sceneggiatori e personaggi che hanno contribuito a determinarne il culto. Da Maurizio Merli a Fernando Di Leo, da Tomas Milian a Franco Nero, da Dario Argento a Lucio Fulci, tanto per citarne alcuni. E poi il commissario Betti, Mark il poliziotto, Diabolik, Kriminal… Un’opera didattica, ludica, ma soprattutto imperdibile che piacerebbe tanto a Quentin Tarantino.

416 pagine, con foto in Bianco e nero

Informazioni aggiuntive