Impero del terrore, L’ – Il cinema horror statunitense post 11 settembre + INLAND ROB ZOMBIE

OFFERTA AD ESAURIMENTO: IN OMAGGIO IL VOLUME MONOGRAFICO INLAND: ROB ZOMBIE (NUOVA EDIZIONE, con intervista a ROB ZOMBIE)

************************************************
L’ Impero del terrore
Il cinema horror statunitense post 11 settembre

Con prefazione di Eli Roth

L’11 settembre 2001 è una data che non dimenticheremo mai. Le immagini traumatiche dell’attacco terrorista al World Trade Center e il crollo delle Torri Gemelle di New York, ritrasmesse sugli schermi di tutto il mondo, hanno segnato in profondità il XXI secolo. Anche il cinema americano è cambiato profondamente da allora, e con esso l’horror, genere che da sempre è il più capace di assorbire e tradurre in fotogrammi terrificanti le paure più profonde di un intero Paese. Il libro di Antonio José Navarro, fuoriclasse della critica spagnola, per anni selezionatore al prestigioso Festival di Sitges, rilegge l’horror americano prodotto dopo l’11 settembre alla luce degli sconvolgenti eventi storici e delle loro conseguenze sulla società occidentale: la “guerra contro il terrore” in Iraq e Afghanistan, le limitazioni alla libertà personale, gli scandali di Guantánamo e Abu Ghraib, la comparsa di nuovi organismi terroristici come l’ISIS. Analizzando i film di fantasmi e zombi, i remake di classici del genere come La casa e Non aprite quella porta, il filone demoniaco, i finti documentari shock, gli agghiaccianti torture porn come Hostel e Saw, le opere di autori come Rob Zombie, James Wan, Eli Roth, il libro restituisce con sguardo acuto l’America di oggi, mescolando analisi critica e indagine sociologica, con rigore storico e ricchezza stilistica, parlando non solo ai fan dell’horror, ma a tutti coloro che ritengono il cinema uno specchio per capire meglio noi stessi e il mondo in cui viviamo.

«Tutti noi vogliamo urlare, e i film dell’orrore ci offrono l’unica occasione di farlo assieme agli altri, in modo da non sentirci così soli. È impossibile sapere in quale direzione andrà l’horror, ma finché al mondo esisterà la paura, ci sarà chi racconta storie paurose per aiutarci a elaborare ciò che accade». ELI ROTH

BIOGRAFIA

Antonio José Navarro (Barcellona, 1966). Critico e storico del cinema. Membro della AEHC (Asociación Española de Historiadores de Cine) e del consiglio di redazione della rivista specializzata Dirigido por. Ha collaborato con numerose testate spagnole e italiane (tra cui Nocturno e Blow Up) e a programmi radio e tv. Tiene conferenze e lezioni alla Universitat Ramon Llull-Blanquerna e alla scuola professionale La Casa del Cine di Barcellona. È autore di Alien/Los inconquistables (1995), Choque de titanes. 50 películas fundamentales sobre la Guerra Fría (2017) e coautore di Frankenstein. El mito de la vida artificial (2000). È stato membro del comitato di selezione e programmazione del Festival Internacional de Cinema Fantàstic de Catalunya-Sitges (nel 2001 e 2002 e dal 2007 al 2011) per cui ha curato, tra gli altri, i seguenti volumi: La nueva carne. Una estética perversa del cuerpo (2002), El Eurowestern (2002), El demonio en el cine (2007), American Gothic. El cine de terror USA 1968-1980 (2007), Explorando mundos: el cine de ciencia-ficción (2008), Pesadillas en la oscuridad. El cine de terror gótico (2010).

Informazioni aggiuntive