Piccola Enciclopedia Degli Ultracorpi. I B-Movies Americani Degli Anni Cinquanta

Formidabili quegli anni, avrebbe detto qualcuno. In questo caso, si parla dei Cinquanta, e si parla di cinema. I film americani di fantascienza e di horror più creativi sono stati certamente realizzati in quel mitico decennio. Storie di viaggi interstellari, scoperte di nuovi piane­ti, invasioni di alieni tetri e minacciosi, esperimenti incredibili, mutazioni dovute agli effetti radioattivi di test nucleari. Vicende che fornivano una rilettura parallela di natura politica, legata alla guerra fredda e alla paura del comunismo. Alcuni erano film d’in­trattenimento destinati ai drive-in, altri autentici capolavori. Tutti, però, avevano una caratteristica in comune: erano realizzati con pochi soldi, e spesso questo era molto evidente. Così i critici storcevano la bocca e li chiamavano B-movies.

Il dizionario di Alberto Pallotta, uno dei massimi esperti italiani del tema, con le sue schede tecniche e critiche, tanti aneddoti e una godibilissima galleria iconografica, rende il giusto tributo a pellicole ormai mitiche come L’invasione degli ultracorpi, L’e­sperimento del Dottor K, La cosa da un altro mondo e tanti altri, e ci fa tornare indietro nel tempo, come in un film di fantascienza tratto da un romanzo di Wells.

Alberto Pallotta

Scrittore e pubblicista, ha collaborato con riviste e portali a carattere nazio­nale. È stato documentarista per l’emittente televisiva Videomusic. Nel 2001 ha fondato la casa editrice Un mondo a parte, specializzata in saggistica cinematografica, con particolare riguardo alla commedia italiana e al cinema horror. È autore di diversi volumi, fra cui ricordiamo Universo Dario Argento (con Giovanni Aloisio) e Dizionario della Tv dei Ragazzi. Anni Settanta, en­trambi pubblicati da Ultra nel 2017.

Informazioni aggiuntive