Storia di un peccato

Dzieje grzechu

Nella Polonia di inizio Novecento, la giovane Ewa si innamora dello scrittore Lukasz e rimane incinta. Dopo essere stata abbandonata e aver ucciso il neonato, viene circuita da due uomini e inizia una discesa agli inferi della prostituzione e del crimine…

“Storia di un peccato” segna il ritorno del controverso Walerian Borowczyk in Polonia dopo anni passati in Francia, con un accurato melodramma in costume che rappresenta il suo capolavoro, grazie anche all?estrema raffinatezza formale. Un racconto gonfio, turgido, sontuoso di scene maniacali e di feticismo raffinato con sequenze straordinarie come quella dell’infanticidio messo in atto da Ewa, una vicenda di ‘amour fou’ esaltata dalla mobilità della macchina da presa, dall’utilizzo delle soggettive, da una perfetta aderenza delle scenografie e delle musiche.

Informazioni aggiuntive

  • Extra "SCUOLA" (cortometraggio) di Walerian Borowczyk