Gangsters per un massacro

A Montreal, nel corso dell’Expo del 1967, Arthur cerca di contattare il fratello Robert, per recuperare tre milioni di dollari in gioielli, frutto di un colpo messo a segno alcuni anni prima. Sulle sue tracce si mettono il capitano Tom della squadra omicidi di New York e Joe, detective al servizio di una compagnia assicuratrice. Arthur, ritrovato il fratello che gli assomiglia come una goccia d’acqua, lo uccide e ne assume l’identità. Si installa quindi nella casa della vedova per farsi dare la chiave della cassetta di sicurezza in cui i gioielli sono custoditi.

Informazioni aggiuntive