Attentato, L’

L'attentat

L’arabo Sadiel, leader dell’opposizione nel suo paese, è confinato a Ginevra, ma arde per tornare in patria. L’occasione gli si presenta quando un giornalista suo amico, François Darien, lo invita a Parigi per una trasmissione televisiva sul Terzo Mondo. Nella capitale francese, infatti, Sadiel pensa di riprendere una serie di contatti che dovrebbe facilitargli il ritorno. In realtà, però, egli cade nella trappola che Darien, ricattato dagli agenti del servizio segreto gollista, ha contribuito a tendergli…

Informazioni aggiuntive

  • Extra "Quando si sognava che il cinema potesse cambiare il mondo" Introduzione al film di Gianni Canova