Faccia violenta di New York, La

Sergio, un ragazzo messicano dall’animo puro ma per abitudine dedito alla violenza decide di tentare la fortuna lasciando la sua città ed emigrando nei bassifondi di New York. Ben presto cade nelle mani della “Fratellanza dell’America Latina”, un’organizzazione che sfrutta i clandestini con il ricatto e la violenza. Il messicano si innamora della ragazza schiava del boss e con lei decide di fuggire in Messico. Il boss tradito si metterà sulle loro tracce.

Informazioni aggiuntive