Cittadino si ribella, Il (LP)

▶ gatefold LP 180gr.

VERSIONE VINILE NERO. PER L’EDIZIONE LIMITATA IN VINILE VERDE CLICCA QUI

Nel 1974, anno di uscita del film “Il cittadino si ribella” nei cinema, il genere ‘poliziottesco’ sta ancora vivendo il suo periodo di massimo splendore, e l’opera diretta da Enzo Castellari è tra quelle più riuscite del succitato genere. Come nel suo precedente film “La polizia incrimina, la legge assolve”, “Il cittadino…” è ambientato a Genova e vede come protagonista Franco Nero, questa volta non nei panni di un ‘commissario di ferro’ ma in quelli di un semplice individuo che, non trovando aiuto tra le forze dell’ordine, decide di farsi giustizia da solo. Anche gli autori della colonna sonora restano i medesimi: Guido e Maurizio De Angelis, esperti autori di musiche da film di svariati generi, hanno qui il compito di tradurre in musica una pellicola prevalentemente cruda e brutale, in cui domina una violenza che non lascia spazio a sentimenti quali pietà o compassione; la stessa violenza che, se da una parte trascinava la critica verso sonore stroncature, dall’altra spingeva gli spettatori a riempire le sale cinematografiche.

Le composizioni de “Il cittadino si ribella” sono costruite su tre temi principali: quello della title-track, delineato dalla melodia di basso e da assoli di armonica a bocca, quello trascinante di “Goodbye my friend”, presente in ben nove versioni differenti, e quello rilassato di “Drivin’ all around”. Tensione e groove si alternano con naturalezza a momenti più riflessivi e delicati.

A discapito del discreto successo de “Il cittadino…” e dell’ottimo lavoro svolto dai fratelli De Angelis, della colonna sonora originale nel 1974 fu pubblicato un solo 45 giri contenente le ‘vocal version’ di “Goodbye my friend” e “Drivin’ all around”; solo nel 2007 tutto il materiale inedito è stato reso disponibile, lo stesso materiale che si trova in questa release targata AMS Records, che per la prima volta rende giustizia alla bellissima musica composta oltre 40 anni fa e oggi finalmente pubblicata su vinile. Un nuovo artwork, lunghe note di copertina, una cover apribile e una raccolta di riproduzioni di volantini e lobby card dell’epoca completano il quadro di una riedizione imperdibile per gli amanti delle colonne sonore e del cinema italiano di genere!

Informazioni aggiuntive